dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

16 ottobre 2014


Ipertensione e declino mentale
Avere la pressione alta dopo i quarant’anni può provocare la perdita di funzioni cognitive

In una ricerca negli Stati Uniti sono state prese a campione le risultanze di 13.500 persone dai 45 ai 64 anni. Con visite periodiche per venti anni sono state osservate le modificazioni nei comportamenti biologici come nelle reazioni agli stimoli. Sono stati quindi messi in relazione i valori pressori al declino mentale. Di qui la conseguenza del declino mentale più rapido negli anni per gli ipertesi.

 



fonte:

JAMA neurology

da scaricare:

ipertensione.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.90.86.231



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt