dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

22 ottobre 2014


MENINGITE. Più casi in Italia
Nel 2013 ne sono stati segnalati complessivamente 1.203, pari a un aumento del 17%

La meningite da meningococco ha avuto 162 casi segnalati. A dirlo è l'Istituto superiore di sanità. Nel 2011 sono stati 137. Nel 2011, 152. L’andamento è stato costante in tutt’Italia, nelle Marche, in Puglia e in Toscana, c’è stato l’aumento di casi. Ma forse è dovuto al fatto che in queste regioni le rilevazioni sono state così puntuali – la versione dell’Istituto superiore di sanità. I casi di meningite da pneumococco segnalati sono stati invece 963, contro i 730 del 2011 e 797 del 2012. E questo è avvenuto specificamente in Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna e Piemonte, mentre in Liguria e Puglia c'è stato un calo. I più colpiti in questo caso sono gli anziani dopo i 64 anni e i bambini nel primo anno di vita, anche se nella fascia 0-5 anni si è registrato un calo negli ultimi anni grazie al vaccino.

I casi di meningite da emofilo: 78 nel 2013 – nel 2013 erano 63, nel 2011 49. Ma per questa patologia gli ultimi tre anni ha visto un numero di casi limitato. (22 ottobre 2014)

 



fonte:

Ansa

da scaricare:

meningi.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.88.220.93



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt