dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

15 febbraio 2015


Contro la vecchiaia
Di nuovo al centro delle attenzioni i telomeri

Le cellule umane possono, per così dire, ringiovanire. Questo avviene con la modificazione di un suo specifico Rna. Questa modificazione serve a produrre la proteina responsabile dell'allungamento dei telomeri che sono estremità protettive dei cromosomi.

L'ipotesi è quella di prolungare, e di molto, la possibilità generativa delle cellule, la loro capacità di generare altre cellule. Se infatti applicata la modificazione di questo specifico Rna la cellula ha una fenomenologia di una cellula più giovane. Il problema per le facili fantasie prospettiche è che l'effetto dura poco, appena quarantott'ore. Dopo di che i telomeri tornano alle condizioni di partenza. L'effetto però ha anche una prospettiva maggiormente positiva: scongiura, almeno per ora, i timori che possa ingenerare effetti cancerogeni.







fonte:

FASEB Journal

da scaricare:

RNA.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.197.24.206



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt