dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

10 aprile 2015


Cuore in autoriparazione
Con un gene si induce al riproduzione di cellule muscolari cardiache

Non tutti sanno che le cellule del cuore si riproducono in modo molto, molto, più basso delle normali cellule. Tanto per dare una dimensione della differenza: mentre in pochi mesi le cellule del sangue sono totalmente riprodotte il muscolo del cuore si riproduce attraverso le sue cellule in modo molto più lento, tanto che alcune cellule ce le portiamo dietro dal momento della nascita.

Ebbene, in una sperimentazione su roditori da cavia, ha consentito la proliferazione delle cellule cardiache. Questo è stato possibile con la somministrazione del gene ERBB2 che dalla nascita tende a non esser riprodotto. Il risultato è stato la riproduzione di queste cellule muscolari cardiache.








fonte:

Medical Daily

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.88.220.93



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt