dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

28 agosto 2014


LEGGENDE METROPOLITANE
La prima colazione deve esser tale non per gerarchia di quantità

La prima colazione non influisce sul metabolismo né sul colesterolo. A dimostrazione una ricerca in cui sono stati presi a campione trentatre volontari in Alabama. Divisione in due gruppi. In uno, trattamento con breakfast keepers nell'altro no. Si è rilevato che dopo sei settimane i due gruppi avevano un peso che non variava. Ma la credenza è molto diffusa tra gli specialisti della nutrizione anche perché una prima colazione sostanziosa consente di approcciare il pranzo, e così anche la cena, con minori propensioni all'incetta di cibo e poi, una colazione dove tipicamente ci sono zuccheri aiuta a stabilire una curva glicemica regolare. Ma c'è in dottrina chi sostiene che la prima colazione consista solo in una somma di calorie da aggiungere alle altre assunte durante il giorno. Nulla di più nulla di meno. Queste cognizioni più o meno suffragate da sperimentazioni nel momento in cui si trasformano in nozione comune e condivisa diventano identicamente leggende metropolitane e nulla sembra variare al loro grado di verità. Conseguenza: la ricerca sulla nutrizione è ancora in alto mare per dare cognizioni valevoli per supportare una disciplina dell'alimentazione.



fonte:

http://ajcn.nutrition.org/content/early/2014/06/04/ajcn.114.083402.short

da scaricare:

colazione.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.84.182.112



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt