dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

02 maggio 2016


Glicemia regolata grazie al testosterone
Potrebbero delinearsi nuovi trattamenti contro questa malattia

I rischi che si presenti il diabete di tipo 2 si accentuano in caso di presenza di basso testosterone. Questo perché il testosterone rende più intensa l'assimilazione di uno specifico ormone rilasciato dall'intestino dopo i pasti (GLP-1). Questo speciale ormone stimola la produzione di insulina. In contempo, il testosterone ha effetto sulla produzione di insulina. Limita la produzione di GLP-1.

La relazione tra testosterone basso e diabete di tipo 2 è stata rilevata in una ricerca del periodico Cell Metabolism.





fonte:

Cell Metabolism

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.197.24.206



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt