dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

20 luglio 2016


Mutazioni genetiche
Obiettivo, studiare ad hoc la cura per la specifica tipologia di tumore

Sono stati analizzati undicimila casi specifici. Si è riprodotto in laboratorio la tipologia genetica di alcune specifiche tipologie di cancro, legate a persone specifiche. Di qui, la soggettività come campo di ricerca e il soggettivismo come prospettiva di terapia. Presi a campione ventinove forme cancerose. In una ricerca si delinea il profilo della mappa del cancro. Altri tentativi erano stati fatti, ma questo appare il più analitico perché sprofonda all’interno del genoma. Chiaramente si fa tesoro del lavoro fin qui sviluppato in termini di mappatura del genoma. La ricerca ha individuato alcune mutazioni di cellule cancerose. Le grandi varianti genomiche prese sotto esame coincidenti con coloro i quali fanno parte di specifiche tipologie cellulari danno una chiave di volta.

fonte:

Cell

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.84.182.112



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt