dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

12 settembre 2016


Ldl deve essere sotto i cento
Nuove misure per il colesterolo cattivo

Nei canoni finora conosciuti il cosiddetto colesterolo cosiddetto cattivo non deve oltrepassare quota 190.

Al congresso della Società europea di Cardiologia (Esc) svoltosi a Roma a fine agosto, sono state presentate le nuove linee guida per la salute del cuore e della circolazione del sangue. Ebbene, è stato decretato che il cosiddetto "colesterolo cattivo ", Ldl, non dovrebbe superare quota cento.

Una misura che nella sua versione sociale fa discutere perché alimenta i soliti sospetti di beneficienza presso le grandi imprese farmaceutiche. Nella sua capacità prescrittiva ha valenza generale. Vale, cioè, per tutti coloro che hanno valori di norma molto alti per ipercolesterolemia familiare. Va anche detto però che queste indicazioni seguono il criterio della familiarità e della tendenza a questa patologia.

Ma una ricerca di The Lancet riportata alla fonte evidenzia come La terapia con statine dimostri di ridurre il rischio di malattia vascolare nel corso di ogni anno continui ad essere presa. Si parla di benefici assoluti più grandi che sarebbero realizzati con la terapia più prolungata e tali benefici persistono a lungo termine.


fonte:

The Lancet

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.84.182.112



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt