dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
L'organismo

05 giugno 2018


Linfociti T
Presi dalla paziente per essere utilizzati su sé stessa per debellare un tumore al seno con metastasi

Al secondo anno di liberazione dalla malattia ci sono ben fondate ragioni per approfondire il campo di ricerca. Si chiama immunoterapia a cellule T. È stata utilizzata per combattere un tumore al seno ad una paziente verso la quale precedenti terapie avevano riscontrato un fallimento. Si chiama “immunoterapia”. Si intende quando si effettuano due diverse metodiche. Nella prima, si attivano cellule immunitarie tramite farmaci. Nella seconda, si utilizzano direttamente le proprie cellule immunitarie. Secondo questo approccio i linfociti si moltiplicano in laboratorio per poi far parte nuovamente del sistema di protezione del paziente.

 



fonte:

Nature

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.197.24.206



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
L'organismo
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt