dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Corpo.Mente

15 ottobre 2014


La propria casa ricettacolo cancerogeno
In un libro un indicatore di fattori che si annidano nei mobili, detersivi, piatti, vernici, cosmetici

Oltre i fattori ambientali come radiazioni e inquinamento, ci sono vere e proprie insidie nella normale condotta di vita. Nel libro La mia ricetta anti-cancro, Odile Fernàndez Martinez, l’autrice che è uscita da un cancro, indica talco, alluminio o la formaldeide, presente in cosmetici e shampoo, come veri e propri veleni. Odile Fernànedez Martinez è un medico. Ha combattuto e vinto un cancro alle ovaie con metastasi. Indicazioni anche su come combatterlo, non solo prevenirlo. E quale atteggiamento si deve adottare dopo. Prima attenzione all’alimentazione. Martinez promuove agrumi, cioccolato, pesce, mele, frutti di bosco, pesche, broccolo, semi, cipolla, olio d'oliva, curcuma e tè verde e boccia carne rossa, zuccheri, latte, burro e margarina, prodotti raffinati, alimenti abbrustoliti. Certa che la malattia si può prevenire e combattere con grandi possibilità di successo adottando uno stile di vita rigoroso. Cosa che è difficile fare. In Italia sono state segnalate nell’anno scorso 366mila nuove neoplasie. (15 ottobre 2014)

 



fonte:

Macrolibrarsi

da scaricare:

martinez.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 34.230.84.215



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Corpo.Mente
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt