dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Corpo.Mente

05 agosto 2014


Calcolare la felicità
Un metodo matematico per computare lo stato di benessere per uso sociale

"La felicità consiste nell'ottenere risultati in base alle aspettative e alle scelte operate per raggiungerle". Se questa definizione vi convince siete nella sperimentazione: calcolare la felicità in un soggetto per produrla artificialmente nella società. Così in neuro-imaging sono apprezzate le reazioni per l'ottenimento di risultati grazie a giochi elettronici. Ma tante individualità felici per l'ottenimento dei rispettivi risultati non fanno una società felice. La tecnologia così porta indietro alcuni scalini dell'evoluzione antropologica. La felicità è un'espressione, una dimensione letteraria, non riducibile alla dinamica azione-reazione riferibile a un singolo soggetto.



fonte:

PNAS

da scaricare:

happy.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.90.86.231



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Corpo.Mente
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt