dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Soldi

01 settembre 2014


Morte e statistica
In Europa muoiono quattro milioni di persone per cause cardiovascolari

Paese per paese, con qualche eccezione, la media dei decessi per causa di affezione cardiache è diminuita rispetto dieci anni fa. Segno che le campagne di informazione e l'esortazione a stili vita più corretti hanno avuto parziale successo. Anche l'Italia segna un dato incoraggiante per il sistema sanitario, con la diminuzione del 33percento dei decessi per malattie cardiache negli ultimi dieci anni. Il dato a cui è arrrivato il nostro paese segue la Francia come eccellenza con centonovantasei morti tra gli uomini e centotrentuno tra le donne. In Francia, tra i maschi, si registra la proporzione di centoquarantanove morti per malattie cardiovascolari ogni centomila abitanti. Sempre in Francia, tra le donne, ottantasette. In Russia la proporzione, invece, è di novecentoquindici morti ogni centomila abitanti, tra gli uomini. Cinquecentosedici tra le donne. 




European Heart Journal
http://eurheartj.oxfordjournals.org/content/early/2014/08/12/eurheartj.ehu299.abstract?sid=748f59cf-b679-43e9-8759-28672a94a217

fonte:

European Heart Journal

da scaricare:

189.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 34.230.84.215



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Soldi
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt