dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

05 dicembre 2014


Servizio sanitario nazionale piace agli italiani
Nonostante inadeguatezze, diminuzione nei servizi e suo futuro incerto. Lo dice il Censis

Il Quarantottesimo Rapporto Censis è stato presentato venerdì 5 dicembre. Nella grande relazione che annualmente aggiorna sullo stato, i consumi, le aspettative degli italiani non può mancare il tema della cura per la salute. Le nubi di tagli sulle risorse a disposizione quindi una prospettiva di minore servizio, sono le principali preoccupazioni degli italiani. Quindi si teme il futuro oscuro, non l'attuale.

Il 50,2% degli italiani ritiene che il contenimento della spesa abbia aumentato disuguaglianze. La spesa sanitaria privata è cresciuta da 29.578 milioni di euro nel 2007 a 31.408 milioni di euro nel 2013, con una dinamica incrementale interrotta solo nell'ultimo anno, presumibilmente per la convergenza di spese di altro tipo sui bilanci di tante famiglie.

Cambia il rapporto di fiducia col medico. Sono il 41,7% gli italiani che prendono informazioni sulla salute attraverso internet.






fonte:

Censis

da scaricare:

tessera.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.91.121.255



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt