dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

22 febbraio 2015


Salute in Italia secondo l'Istat
Nelle retrovie per spesa sanitaria pubblica e numero di posti letto in Europa

Negli ospedali italiani ci sono 3,4 posti letto ogni mille abitanti. Nell'Unione europea solo a Spagna, Irlanda, Regno Unito e Svezia hanno una percentuale più bassa. La razionale Germania ne ha 8,2 - segno di come si deve intendere il welfare

Il rapporto Istat tende dimostrare che in Italia, a fronte di investimenti minori che in altri paesi, c'è una percentuale di mortalità inferiore. Ad esempio, la mortalità infantile e per malattie cardio-circolatorie ha numeri più bassi che nel resto dell'Unione europea. Ma i tumori sono in numero proporzionale agli altri paesi. Anche per i privati il settore della Sanità pare non essere un versante di investimento col 20% dell'intero investimento nel settore.

fonte:

Istat

da scaricare:

Ue.jpg

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 52.91.176.251



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt