dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

10 marzo 2015


Tumori, convivenza e vita
Tre milioni i malati in Italia e uno su quattro può considerarsi guarito

"Concretezza e speranza" ha predicato Beatrice Lorenzin per presentare i dati elaborati da Airtum. Dei casi di tumore della mammella oltre il 50% delle donne che non ne moriranno. Dovranno tenersi sotto controllo per venti anni prima di considerarsi guarite del tutto. Simile il dato del tumore alla prostata. Si scende leggermente nella numerologia del colon retto. I dati che riportano il tumore ad una malattia da combattere, non esiziale, sono stati presentati nella conferenza stampa al ministero della salute, lunedì 9 marzo. La ricerca statistica è stata effettuata sul registro di quarantacinque tumori ha preso in esame il 53% degli ammalati. Ma va anche rilevato che dal 2010 i casi sono aumentati del 20%. Un dato che va letto anche in consonanza al miglioramento della diagnosi precoce.



fonte:

Airtum

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.197.24.206



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt