dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

30 maggio 2015


Curarsi costa troppo
In Italia sono sempre più quelli che rinunciano a salvaguardare la salute

In Italia il 9,5% non comprano farmaci, non si consultano col medico per prevenzione o per capire il motivo di certi malesseri. Lo dice l'Istat nel Rapporto annuale. Nel Mezzogiorno rinunciano a curarsi il 13,2% degli abitanti. I motivi sono economici. Per un verso, Ma per l'altro c'è anche l'offerta sanitaria pubblica carente. Nel Nord Ovest, però, questa tendenza va in decremento: 6,2%. Il Lazio sopra a tutte le regioni del centro in termini di allontanamento da un sistema di cura.

L'Istat rileva anche una causa: "l'introduzione dei ticket e di quote di compartecipazione alla spesa a carico dei cittadini". Ma le grandi differenze non sono solo genericamente tra Sud e Nord, ma anche tra singole Asl nello stesso ambito regionale.



fonte:

Istat

da scaricare:

RapportoAnnuale.pdf

vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 3.84.182.112



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt