dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

02 novembre 2015


Due novembre
Il confronto tra Conferenza delle regioni e governo sul rapporto Stabilità e Sanità

Centoundici miliardi di investimenti pubblici in Sanità. È questo il budget complessivo che lo stato-centrale è disposto a versare come investimenti in sanità.

Secondo Federico Spandonaro, docente di Economia sanitaria all'Università di Roma Tor Vergata, c'è bisogno di "una moratoria a medio termine di ogni tentativo di contrarre ulteriormente la crescita del finanziamento sanitario". Questo perché ogni mancato incremento è, di fatto, un taglio. Spandonaro l'ha detto in occasione della presentazione dell'undicesimo rapporto annuale Crea Sanità. (http://www.articolotrentadue.it/index.php?page=paginaelenco.php&tipo=18&id=360). 

In questo stesso rapporto emerge un paese, l'Italia, con una spesa sanitaria inferiore del 28,7% sulla media degli altri paesi europei.




fonte:

Ansa

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.91.121.255



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt