dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

09 novembre 2015


Stabilità 2016
Commissione sanità del Senato, preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario

Si teme non ci siano garanzie per salvaguardare il diritto ad accedere ai farmaci innovativi. A dirlo a chiare lettere la commissione Sanità nella discussione sulla legge di Stabilità. Il problema, anche da Palazzo Madama si ammette, consiste nell'avere garanzie sulla continuità delle prestazioni. Davanti a norme più stringenti sull’orario di lavoro del personale sanitario il rischio è alto. Questa sarà la conseguenza nella correzione dei sistemi di trasferimento dallo Stato agli enti regione. Correzione che in molti traducono con riduzione.

In definitiva, infatti, la nota ricorrente e dolente consiste nel fatto che nel 2016 il finanziamento dei servizi sanitari regionali è cresciuto meno del previsto, attestandosi a 111 miliardi, pari al 6,6% del Pil atteso. Negli anni successivi non si prevedono schiarite. Non sono infatti contabilizzate riduzioni al Fondo sanitario nazionale, questo è vero. Però le previsioni danno una sostanziale invarianza del Fondo sanitario nazionale. Quindi, se il sistema reggerà, sarà dato solo dalla crescita del Pil.




fonte:

Commissione Sanità

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 52.91.176.251



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt