dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

17 dicembre 2017


La Sanità comincia dal medico di famiglia
Se ci fosse un referendum gli italiani voterebbero per la difesa e tutela di questa figura centrale per la cura della salute

Sono il 57,3% degli italiani che valutano positivamente il ruolo svolto dal medico di famiglia. A dirlo il rapporto annuale del Censis che fotografa le tendenze in atto nel nostro paese. A difettare nel sistema sanitario sono le asl e il modo di dare informazioni, secondo il 42,6% degli intervistati dal Censis: “un italiano su 5 vorrebbe anche disporre di graduatorie sui servizi e la loro qualità basate sui giudizi dei pazienti”. Altro problema, ma a carico degli utenti della sanità, è la giusta informazione sui vaccini. Il livello di informazione dei genitori è basso. Le notizie che passano attraverso il web sono superficiali. Il 30,4% vorrebbe saperne di più e la quota sfiora il 40% al Sud.







fonte:

Censis

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.197.24.206



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt