dallUniversità della Cura
alla Cultura della Salute
Statocentrale

28 luglio 2016


28 luglio, Giornata mondiale dell’Epatite
“Accessibilità ai farmaci e risorse per garantire l’accesso per ciascuno alla terapia”

A rinnovare la richiesta sono le principali associazioni impegnate sull’affermazione dell’universalità della cura, sancito dall’articolo trentadue della Costituzione. Ridurre la diffusione dell’Epatite significa combatterne la mortalità. In Italia il trattamento innovativo è stato garantito a oltre cinquanta mila pazienti. Altri centomila, però, sono in attesa.

IL prezzo medio delle terapie attualmente è stimato sui quindicimila euro. Fino a ventimila. Dipende dal tipo di trattamento e dagli accordi con le aziende farmaceutiche. In questa condizione di caro-farmaco, essendo risolutivo per la vita, si adottano strategie di raggiro delle formalità e delle procedure. Si acquistano farmaci cosiddetti “generici” dall’India e tra l’altro, si inventano raffinate strategie per evitare controlli doganali e potersi finalmente curare con l’assistenza dei loro medici.


fonte:

Ansa

da scaricare:


vuoi commentare l'articolo?
il tuo indirizzo IP è 54.91.121.255



link da usare per condividere l'articolo

Condividi il sito su Facebook



tutti gli articoli su
Statocentrale
ArticoloTrentadue.it
all rights reserved
sito realizzato da AkwabArt